I bancomat per criptovalute sono macchine automatiche che consentono di acquistare e vendere criptovalute come Bitcoin ed Ethereum. Questi dispositivi stanno diventando sempre più popolari, soprattutto nei luoghi in cui ci sono molti investitori in criptovalute.

Proviamo a conoscerli un po’ più nel dettaglio!

Cosa sono i bancomat per criptovalute?

I bancomat per criptovalute sono dispositivi che consentono di acquistare e vendere criptovalute: come anticipato si tratta di prodotti che stanno diventando sempre più comuni, in quanto offrono un modo conveniente per investire in valute digitali. È possibile utilizzarli presso una banca o in luoghi che non sono direttamente collegati a filiali bancarie: molti rivenditori e commercianti li hanno infatti installati per consentire l’acquisto di criptovalute ai loro clienti.

Come vedremo, i bancomat per criptovalute presentano alcuni vantaggi fondamentali: primo, sono veloci. Molti di essi sono in grado di elaborare le transazioni in pochi secondi. In secondo luogo, sono sicuri. Le monete sono conservate in un cold wallet e, quindi, non rischiano di essere rubate se la macchina viene violata. Infine, sono convenienti. I bancomat per criptovalute consentono di acquistare e vendere facilmente criptovalute senza dover ricorrere a un broker o a una borsa.

Come funzionano gli ATM di criptovalute?

I bancomat per criptovalute sono macchine che permettono di scambiare la valuta tradizionale con criptovalute. La maggior parte degli sportelli automatici per criptovalute si trova nei minimarket, ma esistono anche sportelli negli aeroporti, nei locali notturni e in altri luoghi. Come funzionano?

Quando ci si avvicina a un bancomat per criptovalute, è necessario inserire la propria valuta tradizionale nella macchina. La macchina genererà quindi una ricevuta digitale per il denaro depositato che, a sua volta, potrà essere utilizzata per comprare la criptovaluta che il bancomat negozia, come Bitcoin e Ethereum.

Insomma, ecco come usare i bancomat di criptovalute:

  1. Trovate un bancomat per criptovalute vicino a voi. Ci sono bancomat per criptovalute in tutto il mondo, quindi è probabile che siano disponibili anche nella vostra zona. Basta cercare “ATM di criptovalute” su Google o termini di ricerca similari.
  2. Raggiunto il bancomat, inserite i dati richiesti e, soprattutto, la valuta fiat che volete convertire in valuta digitale
  3. A questo punto inserite i contanti nelle fessure per le banconote del bancomat e premete il pulsante di conferma. L’apparecchio visualizzerà l’importo dell’acquisto in criptovaluta (e nella valuta prescelta, se ne avete scelta una).
  4. A seconda del funzionamento del bancomat sarà possibile:
    1. Comunicare l’indirizzo del wallet presso cui ricevere la criptovaluta
    2. Ottenere una ricevuta che potrà poi essere processata su un sito internet per consentire il trasferimento della valuta presso il proprio wallet
    3. Aprire un nuovo wallet.

Quali sono i vantaggi dell’utilizzo di un bancomat per criptovalute?

Gli sportelli automatici per criptovalute sono un ottimo modo per mettere le mani su alcune delle criptovalute più popolari. Queste macchine consentono agli utenti di acquistare e vendere criptovalute in contanti. L’utilizzo di un bancomat per criptovalute presenta numerosi vantaggi, tra cui la possibilità di accedere a nuove valute digitali senza dover prima investire in esse. Ecco quattro motivi per cui dovreste prendere in considerazione l’utilizzo di un bancomat per criptovalute:

  • Accesso immediato alle nuove criptovalute: Uno dei maggiori vantaggi dell’utilizzo di un bancomat per criptovalute è la possibilità di accedere istantaneamente a nuove criptovalute. Ciò significa che potete acquistare facilmente le monete senza dovervi preoccupare dei tecnicismi legati alla loro negoziazione.
  • Basse commissioni: Gli ATM di criptovalute hanno in genere commissioni basse, il che li rende un’opzione interessante per gli investitori. Questo perché la maggior parte degli operatori di bancomat guadagnano le loro commissioni dagli exchange con cui lavorano.
  • Convenienza: Gli sportelli automatici di criptovalute sono convenienti perché consentono di acquistare e vendere criptovalute senza dover lasciare la propria casa o il proprio ufficio. Questo è particolarmente utile se non si ha molta esperienza nel trading di criptovalute.
  • Sicurezza: Uno dei principali vantaggi dell’utilizzo di un bancomat per criptovalute è che offre una maggiore sicurezza rispetto ai metodi tradizionali di acquisto e vendita di criptovalute. Questo perché la maggior parte degli ATM per criptovalute sono dotati di protezioni come l’identificazione biometrica e l’autenticazione a due fattori.

Gli svantaggi dell’utilizzo di un bancomat per criptovalute

L’utilizzo di un bancomat per criptovalute presenta alcuni svantaggi. In primo luogo, non ci sono molti bancomat a disposizione per gli utenti che desiderano processare valuta fiat in valuta digitale. In secondo luogo, il loro meccanismo d’azione potrebbe essere poco intuitivo per chi non ha precedente esperienza con le criptovalute. In terzo luogo, alcuni di questi hanno commissioni piuttosto salate e, dunque, poco competitive rispetto ad altre forme di acquisto delle criptovalute.