algorand crypto coin

Tra i nuovi progetti criptovalutari più interessanti e appetibili, Algorand è certamente in grado di spiccare sui concorrenti. Ma ti sei mai chiesto perché e come comprare Algorand?

In questa guida cercheremo di condividere con te tutto ciò che dovresti sapere su Algorand, soffermandoci in particolar modo sulle sue caratteristiche e sul modo con cui puoi investire in Algorand nel modo più conveniente e, addirittura, senza pagare commissioni.

Più nel dettaglio, nel nostro odierno approfondimento su come comprare Algorand vedremo insieme:

  • Cos’è Algorand e cos’è ALGO
  • Quali sono le principali peculiarità di questo progetto e cosa lo rende diverso dai principali concorrenti
  • Dove comprare Algorand
  • Come comprare ALGO nel modo più conveniente e senza costi
  • Come aprire un conto gratis per comprare Algorand
  • e non solo!

Proprio per questo motivo ti consigliamo di leggere con grande attenzione le righe che seguono, e di memorizzare questa pagina nel tuo browser per consultarla periodicamente: ci impegniamo infatti ad aggiornarla frequentemente con tutte le ultime novità su questo progetto, pronte da essere utilizzate per i tuoi fini di trading o di risparmio.

Prima di procedere oltre, però, permettici un ultimo piccolo consiglio in premessa: apri qui subito un conto demo gratis con eToro per sfruttare tutti i suoi vantaggi e tradurre in realtà quello che leggerai in questa guida.

L’apertura di un conto di trading gratis con eToro ti permetterà infatti di avvantaggiarti di tutti i servizi di questo broker, anche in modalità demo e senza effettuare alcun versamento.

Potrai così prendere immediata dimestichezza con i mercati finanziari e con l’uso della piattaforma professionale del broker, facendoti trovare pronto nel momento in cui deciderai di comprare Algorand con i tuoi fondi.

Ma bando alle introduzioni: scopriamo subito come comprare Algorand in modo semplice, veloce e privo di costi!

Cos’è Algorand e ALGO

In termini sintetici, Algorand è una blockchain, una rete distribuita, decentralizzata e open-source che utilizza una variazione dell’algoritmo di consenso Proof of Stake chiamato Pure Proof of Stake (PPoS).

Tutto chiaro? Probabilmente, no.

Dunque, facciamo un piccolo passo indietro.

Nel 2017, l’informatico e professore del MIT Silvio Micali è stato co-autore del white paper che ha dato originale alla piattaforma Algorand, insieme a Jing Chen.

Il professor Micali è a tutti gli effetti considerato come uno dei padri fondatori della crittografia moderna, tanto da aver conseguito il prestigioso Turing Award per i suoi risultati nel campo. Ha ad esempio co-creato le Zero-Konwledge Proofs, che, in breve, consentono di dimostrare in modo univoco che un utente conosce un dato senza rivelarlo effettivamente al verificatore. Le ZKP erano già utilizzate nella sfera della blockchain, da ZCash o da Monero, anche se nessuno dei fondatori di tali progetti aveva riconosciuto il giusto merito al docente.

Quindi, Micali decise di mettersi “in proprio”, lanciando la blockchain di Algorand nel 2019. Da allora, Algorand ha ottenuto una crescente accoglienza sempre più positiva, supportata dalla continua crescita della sua rete.

Ad alimentare il protocollo di Algorand c’è il token ALGO, oggi divenuto una delle principali criptovalute al mondo, con un cap di offerta di 10 miliardi di unità.

ALGO viene distribuita ai validatori dei blocchi della catena come “compenso”, mentre gli utenti del protocollo usano questi token per la governance e i pagamenti.

come comprare algorand
La nostra guida esclusiva che ti permetterà di comprendere come comprare Algorand senza commissioni! (Immagine a solo scopo illustrativo)

Vantaggi di Algorand: perché non è uguale alle altre blockchain e criptovalute?

Ma perché Algorand è diventato uno dei progetti più validi nell’ecosistema delle criptovalute e della blockchain?

Scoprirlo ti sarà molto utile per avvicinarti con la giusta consapevolezza a comprare Algoland e investire su ALGO. E anche se sono davvero numerosi i tratti distintivi di questo progetto, di seguito abbiamo voluto riassumere i principali, con i motivi per cui potrebbe essere conveniente comprare ALGO:

  • ha un linguaggio di programmazione semplice che può essere di gradimento anche agli sviluppatori non particolarmente esperti, ma che desiderano lanciare i propri progetti;
  • ha ottime velocità di transazione, che rendono Algorand una buona blockchain scalabile;
  • è economica, con costi di transazione piuttosto contenuti rispetto a quanto invece avviene con altri progetti;
  • la sua Proof of Stake garantisce un’elevata efficienza energetica, rendendo la blockchain di Algorand sostenibile e poco dannosa per l’ambiente;
  • assicura la creazione di contratti intelligenti sicuri.

Insomma, tanti benefici che potrebbero essere le motivazioni cui per la blockchain di Algorand crescerà nel prossimo futuro, con conseguente maggiore domanda per i suoi servizi e il suo token.

Come funziona Algorand

Come abbiamo visto nelle scorse righe, Algorand ha alcuni dei tratti più interessanti nel comparto delle blockchain. Ma come funziona esattamente?

Prima di comprendere come comprare Algorand riteniamo sia molto importante spiegare quale sia il meccanismo di funzionamento di questa blockchain. Pur senza scendere troppo in profondità con i dettagli tecnici, spieghiamo allora come funziona e per quale motivo riteniamo sia un progetto molto promettente.

Per cominciare, il protocollo funziona su una variazione del consenso Proof of Stake, che abbiamo già ribattezzato Pure Proof of Stake.

Il meccanismo PPoS è molto democratico, poiché gli utenti devono mettere a disposizione un solo ALGO per partecipare all’ecosistema. Ciò premesso, il Pure Proof of Stake si basa su un processo di produzione dei blocchi in due fasi: la prima è la proposta del blocco, la seconda è la finalizzazione del blocco stesso.

Per quanto concerne il primo step, per proporre un nuovo blocco, un nodo di partecipazione viene selezionato in base al suo stake, la “puntata” di ALGO. Durante la fase di proposta, Algorand sfrutta la Verifiable Random Function (VRF), che è un meccanismo che seleziona in modo casuale e segreto un “leader” del blocco.

Nella seconda fase, il protocollo di consenso adotta un processo di voto mediante il quale un comitato, scelto a rotazione, controlla gli errori eventuali presenti nei blocchi. Se il comitato non trova errori (come ad esempio una doppia transazione), il protocollo fornisce il via libera per aggiungere il blocco alla blockchain.

In aggiunta a ciò, Algorand utilizza anche un sistema di contratti intelligenti (smart contracts) a due livelli denominato Layer-1 Algorand Smart Contracts (ASC1s). Abbiamo poi un secondo algoritmo, chiamato Layer-2 Algorand, che facilita l’esecuzione di contratti complessi e lo sviluppo di dApp.

Come comprare Algorand sugli exchange

Ora che abbiamo le idee un po’ più chiare su cosa sia ALGO, cerchiamo di comprendere come comprare Algorand.

Come probabilmente sai già, soprattutto se hai letto gli altri nostri approfondimenti in materia, le strade che puoi percorrere per comprare una criptovaluta sono principalmente due:

  • da una parte l’acquisto della criptovaluta (in questo caso, ALGO) attraverso un exchange come Binance o Coinbase;
  • dall’altra parte l’investimento sulla criptovaluta mediante un broker CFD come eToro, il leader del settore.

La scelta tra l’una e l’altra strada non è certamente equivalente.

Utilizzando un exchange, infatti, entrerai in effettivo possesso della criptovaluta e, di conseguenza, potrai utilizzarla come mezzo di scambio o per alimentare le transazioni sulla blockchain a cui si riferisce il token nativo.

Usando il broker CFD, invece, non entrerai in possesso delle criptovalute su cui investirai, ma più semplicemente di un contratto derivato il cui valore sarà legato al sottostante a cui si riferisce la criptovaluta.

Ma cosa cambia?

In realtà… tutto!

Proviamo a riassumerlo in una tabella.

Confronto exchange – broker: cosa conviene?

Di seguito abbiamo cercato di schematizzare che cosa cambia utilizzando un exchange o un broker.

ALGO Exchange Broker CFD
Cosa succede? Acquisti la criptovaluta Investi in un derivato che ha un valore che replica il prezzo della criptovaluta
Quando guadagni? Solo se il prezzo della criptovaluta sale Sia se il prezzo della criptovaluta sale, sia se il prezzo della criptovaluta scende. L’importante è prevedere correttamente il futuro del prezzo del sottostante
È necessario avere un wallet? Si, perché entri in possesso della criptovaluta, che dovrai custodire al sicuro No, non c’è alcun effettivo passaggio di criptovaluta
Quanto costa? Parecchio, perché l’exchange addebita una commissione sia per l’acquisto che per la successiva rivendita del token Non ci sono commissioni di acquisto o di vendita perché la remunerazione per il broker è rappresentata dallo spread
È difficile? Le piattaforme degli exchange sono abbastanza complesse da utilizzare per i neofiti delle criptovalute No, le piattaforme di trading online dei broker CFD sono facilissime da usare
È rischioso? No, ma devi fare attenzione a non creare confusione nell’uso delle piattaforme (spesso più complesse di quelle dei broker) e devi esercitare grande cautela nel custodire attentamente le criptovalute in un wallet sicuro, evitando pericoli di distruzione, furto o smarrimento accidentale delle chiavi No, e non ci sono nemmeno rischi legati alla gestione delle criptovalute, considerato che non vi è alcun reale possesso dell’asset

Come comprare Algorand con un broker CFD come eToro

Se hai letto con attenzione la tabella che sopra abbiamo riassunto, dovresti aver ben compreso che il modo migliore per comprare ALGO è certamente quello di usare un broker CFD come eToro.

Si tratta infatti di un modo per investire su Algorand in maniera semplice e professionale, efficace e priva di commissioni. Non male, no?

Inoltre, utilizzare eToro ti permetterà di sfruttare tutti i servizi più innovativi di questo broker, compreso il copytrading. Sai di cosa si tratta?

Il copytrading è una innovativa modalità di investimento che ti permetterà di copiare, automaticamente e senza costi, quello che fanno i trader migliori della community di eToro.

Così, anche se non hai grandi conoscenze in materia finanziaria, potrai pur sempre cercare di ottenere dei profitti potenziali individuando i trader guru su cui fare affidamento.

Ma come puoi sfruttare tutti questi vantaggi che il broker CFD ti garantisce senza costi?

È molto semplice: basta aprire un conto di trading e seguire le indicazioni operative che ti diamo!

Procediamo passo dopo passo.

Come aprire un conto di trading GRATIS su eToro

L’apertura di un conto di trading gratuito su eToro è un’operazione che richiede solo pochi minuti del tuo tempo, e che potrai svolgere in completa autonomia grazie a un processo intuitivo e guidato.

Se tuttavia preferisci il nostro accompagnamento, non ti rimane che leggere oltre.

Per aprire un conto di investimento su eToro:

come comprare algorand
(Immagine a solo scopo illustrativo)
  • clicca sul tasto Iscriviti subito che trovi nella parte alta e destra della pagina;
  • inserisci il nome utente e la password che devi utilizzare per l’accesso, oltre a un indirizzo valido e-mail;
come comprare algorand
(Immagine a solo scopo illustrativo)
  • metti il segno di spunta sull’accettazione dei termini e delle condizioni e sull’informativa sulla privacy;
  • clicca su Crea account.

Ti ricordiamo che se preferisci accelerare ulteriormente l’iter di registrazione del nuovo conto puoi farlo cliccando sul logo di Google o di Facebook. Così facendo autorizzerai eToro a collegare le credenziali di accesso di questi due siti alla propria struttura, saltando una fase del riconoscimento.

Fatto ciò, dai uno sguardo alla casella di posta elettronica: qui dovresti trovare un messaggio di conferma da parte di eToro, che contiene anche un link sul quale dovrai cliccare.

Se invece non dovessi aver ricevuto alcuna e-mail, prova ad attendere qualche secondo ancora, guarda la casella Spam (potrebbe essere finita lì!) oppure ripeti l’operazione.

Nel caso in cui nemmeno questo secondo tentativo dovesse andare in porto, contatta l’assistenza clienti di eToro per richiedere un chiarimento e la risoluzione di questo problema (da quel che ci risulta, però, molto raro).

Come comprare ALGO con eToro

Se hai compiuto i passi di cui sopra in modo ordinato, allora dovresti essere entrato nella piattaforma di investimento di eToro. E a questo punto?

La prima cosa che ti consigliamo di fare, sebbene facoltativa, è quella di completare subito la registrazione del tuo account.

Se infatti è pur vero che puoi già operare in modalità demo, è sicuramente meglio registrare un conto reale: in questo modo eviterai di dover effettuare questa transazione in un secondo momento e potrai sempre tenerti pronto per un investimento con i tuoi capitali, qualora ti saltasse la voglia di farlo con la giusta consapevolezza.

Per completare la registrazione del conto, vai nel menù a sinistra e:

  • clicca su Completa profilo, seguendo poi le brevi istruzioni a video (il broker ti domanderà alcune ulteriori informazioni personali e di contatto, oltre a una copia dei documenti di identità in corso di validità);
  • clicca poi su Deposita fondi, che trovi sempre nel menù a sinistra, e scegli lo strumento di pagamento preferito tra quelli disponibili, effettuando in tal modo la prima ricarica.

Cogliamo in questo senso l’occasione per ricordarti che eToro è un broker molto attento anche sotto questo profilo di analisi.

L’operatore ti mette infatti a disposizione tutti i principali strumenti transazionali con cui effettuare la ricarica, come:

  • carte di debito e di credito,
  • bonifici bancari,
  • portafogli elettronici.

Tutte le operazioni effettuate con gli strumenti di eToro ti permetteranno di accreditare in tempo reale le somme che desideri destinare al trading. L’unica eccezione è rappresentata dai bonifici bancari, per il cui accredito potrebbero volerci almeno 2-3 giorni lavorativi.

Ora che hai completato il profilo e non devi più pensare a questa piccola parte amministrativa, torniamo a concentrarci sul focus di oggi e comprendere come comprare Algorand.

Prima di tutto, torniamo in modalità demo. Nel solito menù a sinistra clicca dunque su Passa a virtuale.

come comprare algorand
(Immagine a solo scopo illustrativo)

Segui quindi queste istruzioni:

  • dalla videata principale o da quella dei Mercati, digita Algorand o ALGO nella barra di ricerca superiore e seleziona quindi la criptovaluta di riferimento;
come comprare algorand
(Immagino a solo scopo illustrativo)
  • troverai una schermata di approfondimento su questa criptovaluta, con tantissime informazioni che troverai sicuramente utili. Ci sono i grafici e gli indicatori di analisi tecnica, le ultime news, le statistiche e molto altro ancora;
  • se credi che questa criptovaluta faccia per te, clicca su Investi, che trovi sulla destra, in blu;
come comprare algorand
(Immagine a solo scopo illustrativo)
  • indica quindi al broker se desideri acquistare o vendere Algorand;
come comprare algorand
(Immagine a solo scopo illustrativo)
  • seleziona l’importo che desideri investire in ALGO, scegliendo o il controvalore in valuta fiat (dollari USA) o le unità e le frazioni di ALGO da comprare;
  • conferma l’operazione.

Ora che hai aperto la posizione in Algorand, non ti rimane altro da fare che monitorare il suo andamento nella sezione Portafoglio, alla quale potrai accedere ancora una volta cliccando la relativa voce sul menù a sinistra.

come comprare algorand
(Immagine a solo scopo illustrativo)

Il Portafoglio è una sezione indispensabile di eToro, con cui dovrai prendere subito grande confidenza. Ti permetterà infatti di visualizzare un riassunto di tutte le operazioni in essere, con dati essenziali come le unità acquistate e vendute, il profitto o la perdita che stai maturando, e così via. Se poi desideri, potrai anche personalizzare la pagina secondo quelle che sono le tue preferenze.

Ipotizziamo adesso che tu voglia chiudere questo cerchio operativo e, pertanto, che tu desideri chiudere la transazione.

Clicca pertanto sulla rotellina sulla destra, nella riga corrispondente al trade da estinguere, e scegli Chiudi.

come comprare algorand
(Immagine a solo scopo illustrativo)

Conferma la scelta cliccando sulla X rossa.

come comprare algorand
(Immagine a solo scopo illustrativo)

Nella schermata successiva non ti rimane che confermare ulteriormente la tua decisione, indicando al broker se desideri chiudere tutta la posizione o solamente una parte di essa.

Clicca infine su Chiudi la transazione.

Complimenti: hai appena aperto e chiuso il tuo primo trade. Hai visto quanto è facile grazie a eToro?

Previsioni Algorand: conviene comprare ALGO?

Concludiamo questo approfondimento su come comprare Algorand condividendo alcune riflessioni sul futuro di questo progetto.

Per comprendere quali siano le previsioni su Algorand è certamente utile ricordare a cosa serve Algorand: tale ecosistema, con la sua tecnologia altamente avanzata e open source, gode infatti di un buon posizionamento per creare un’economia dove tutti possono partecipare in modo democratico e conveniente.

Con tali specificità, Algorand vanta ad esempio molteplici usi nel settore della finanza decentralizzata (DeFi), considerato che usando la blockchain di ALGO gli utenti hanno libero accesso a una vasta gamma di piattaforme di investimento, protocolli di prestito, negoziazione di titoli e altro ancora.

Ancora, Algorand facilita il trading di NFT, token non fungibili, che attualmente sono una delle tendenze più calde del mercato. Le basse commissioni e la velocità nel regolamento delle transazioni forniscono infatti l’opportunità perfetta per il trading di NFT ludici, di arte e non solo.

Per questi motivi, e per le caratteristiche di vantaggio che abbiamo riassunte nelle precedenti righe, Algorand si candida pertanto ad essere una delle blockchain più utilizzate dei prossimi anni.

Attenzione, però. Nonostante i numerosi punti di merito, Algorand ha anche un paio di svantaggi o, per lo meno, elementi su cui bisognerebbe prestare un po’ di attenzione.

Innanzitutto, almeno per il momento, la rete di Algorand non è così grande e strutturata come la sorella maggiore, Ethereum. Quindi, in termini di scalabilità della rete e della dimensione della sua community, Algorand presta ancora un po’ il proprio fianco agli attacchi dei concorrenti più agguerriti. E, in fin dei conti, potrebbe riservarsi un supporto tecnologico open-source più limitato sia per gli sviluppatori che per il singolo utente.

Ancora, a causa della sua nascita relativamente recente, l’ecosistema Algorand non è ancora completamente sviluppato e consolidato. Per esempio, non possiamo non notare che al momento, ci sono meno bridge (Yieldly e Algomint) e market maker automatici integrati in Algorand.

Dunque, come avviene per qualsiasi progetto, anche per Algorand non possiamo che osservare con attenzione e cautela l’equilibrio delicato tra pro e contro. Ma da quale lato pende l’ago della bilancia?

A nostro giudizio, verso i pro.

In conclusione di questo focus non possiamo, infatti, non esprimere qualche opinione su Algorand, sebbene personale.

In merito, sappiamo bene che il team di ingegneri informatici che si cela dietro Algorand ha fatto buon tesoro degli errori dei loro predecessori per creare un sistema con alta sicurezza e architettura sostenibile. Inoltre, c’è meno concorrenza all’interno della sua rete, lasciando così gli sviluppatori più sereni e più liberi di costruire senza alcun tipo di pressione i prossimi passi di maturazione della rete.

Tuttavia, il vantaggio più importante di Algorand è certamente quello dell’innovazione. La blockchain su cui gira ALGO usa infatti uno dei modelli di consenso più avanzati disponibili nel dominio per rendere la rete più economica, veloce, scalabile, sicura. Insomma, quando parliamo di Algorand forse parliamo di una blockchain di nuova generazione, che le concorrenti copieranno nei prossimi anni!

 

disclaimer etoro